Laboratorio di legatoria e restauro

 

Il Laboratorio di restauro, legatoria e cartotecnica dell’Archivio di Stato di Ancona ha iniziato la sua attività nel 1982. Al suo interno tecnici specializzati provvedono al restauro dei documenti membranacei e cartacei conservati presso l'Archivio; vengono inoltre eseguiti lavori di legatoria e di cartotecnica, cartografie di piccolo, medio e grande formato e condizionamento del materiale archivistico, secondo tecniche che prevedono la riconoscibilità degli interventi e la loro reversibilità. Ogni fase del lavoro, infatti, è accuratamente documentata attraverso la redazione di schede analitiche e corredata da riproduzioni fotografiche, al fine di non perdere la memoria storica del condizionamento originario e dei vari stadi di lavorazione.

I documenti sottoposti al restauro vengono trattati con i metodi e i prodotti consigliati dall'Istituto centrale per il Restauro e la Conservazione del patrimonio archivistico e librario e con l’ausilio di attrezzature adeguate, in un microclima controllato. Per assicurare poi l’ottimale conservazione della documentazione storica presente nell’Istituto, il personale tecnico del Laboratorio si occupa del monitoraggio del microclima dei locali di deposito, al fine di assicurare il mantenimento delle condizioni ideali di temperatura e umidità.

Oltre ciò, il Laboratorio cura la progettazione dei lavori di restauro affidati a ditte esterne e i relativi collaudi, seguendo le indicazioni fornite dalla normativa vigente (circolare del Segretariato generale n. 89 del 23 aprile 2008, Capitolato speciale tecnico per il restauro del libro e del documento con smontaggio).

Il Laboratorio è attivamente coinvolto anche nelle attività di comunicazione, valorizzazione e didattica dell’Istituto archivistico. I tecnici, per la parte di competenza, collaborano all'allestimento di mostre ed altri eventi organizzati dall'Archivio e, nell’ambito delle attività didattiche e di divulgazione culturale promosse dall’Istituto, conducono anche visite guidate del Laboratorio.

Presso il Laboratorio di restauro, legatoria e cartotecnica dell’Archivio di Stato di Ancona, infine, si svolgono stages e tirocini formativi con la finalità di contribuire alla preparazione professionale di giovani restauratori.